Presentazione

La Voce Onsernonese: un periodico per capire il passato e per riflettere sul futuro della Valle Onsernone.

La Voce Onsernonese dal lontano 1972, ha continuato e continua ad offrire ai lettori e alla comunità degli onsernonesi un ideale riferimento alle proprie radici.
Si può dire che tutto ciò sia stato un miracolo, considerando le difficoltà incontrate per far vivere un organo di cultura in un contesto di periferia, dove le risorse umane sono oggettivamente deboli. In altre regioni periferiche, simili iniziative hanno subìto la crisi e sono scomparse dopo pochi anni, oppure non sono mai decollate.
Coscienti che La Voce Onsernonese non ha mai potuto essere un "giornale" nel senso proprio del termine, cioè il foglio che riporta, commenta e interpreta la quotidianità giorno per giorno, ha però saputo essere presente in maniera incisiva, nei momenti topici dell'evoluzione onsernonese a partire dagli ultimi decenni del Novecento.
Il prodotto offerto ai nostri lettori – magari non sempre condiviso e apprezzato – è stato comunque il frutto di una forte convinzione e di un impegno da parte di coloro che si sono dati la pena di confezionarlo nelle sue varie parti. E, al di sopra di tutto, vi è stata la ferma volontà di affermare e di esplicitare l'identità collettiva della gente della Valle Onsernone. Crediamo che sia stata questa la chiave del successo della nostra pubblicazione, che può essere considerata, grazie alla ricchezza dei suoi contenuti, «il libro dell'Onsernone».


Archivio Delle Vecchie Edizioni


La Voce Onsernonese: Semestrale in abbonamento fondato nel 1972

Editore: Pro Onsernone, 6662 Russo

Amministrazione, abbonamenti, inserzioni:
Sandro Dellamora
La Voce Onsernonese
c.p. 19
6661 Loco

Abbonamento annuo: minimo fr 30.-; estero fr 40.-
C.c.p.: La Voce Onsernonese – 6661 Russo, 65-2381-1
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Redattore responsabile: Cristiano Terribilini, 6664 Vergeletto
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La rivista appare due volte l'anno, vale a dire in giugno e in dicembre.
Termine di consegna dei contributi (articoli, segnalazioni, fotografie, ecc.): entro il 15 maggio, o entro il 31 ottobre.

Essi sono da inviare al redattore responsabile.